Area per il Pubblico


L’allarme è stato lanciato nei mesi scorsi dall’istituto di ricerca Eurispes. Secondo l’istituto di ricerca il proliferare delle catene odontoiatriche in franchising ed il conseguente ingresso delle società di capitale, grazie anche a norme che hanno facilitato questo, ha trasformato il settore in “un business gestito da investitori privati che spesso nulla hanno in comune con l’odontoiatria o la medicina”. E proprio il proliferare “del mercato del franchising odontoiatrico”, ha sottolineato Eurispes, “ha attirato anche l’attenzione della criminalità organizzata”. “Le indagini condotte dalle Forze dell’ordine -spiegano dall’istituto di ricerca- hanno recentemente fatto emergere che affiliati alla ‘ndrangheta, al fine di riciclare denaro sporco, hanno investito in questo settore”. “Le informazioni disponibili, sia pure ancora non ufficiali”, precisano da Eurispes, “segnalano nelle diverse regioni italiane, soprattutto in quelle del Nord, una nuova e sensibile attenzione della criminalità organizzata ad un settore che viene considerato particolarmente attraente e possibile fonte di nuovi investimenti e consistenti guadagni”. Si tratta di un sistema ormai rodato dalle mafie che agiscono, come già segnalato dall’Eurispes in diversi studi, come vere e proprie holding finanziarie, individuando i business emergenti e i settori più fiorenti e investendo somme ingenti di denaro

 

Qualche info

ANDI, Associazione Nazionale Dentisti Italiani, fondata nel 1946, è il sindacato di categoria più rappresentativo d'Italia con oltre 22.000 associati e svolge, oltre che attività sindacale, anche attività culturale e scientifica.

Recapiti Segreteria

Viale Italia 4 - 25128 Brescia
 tel +39 030 380017 
 fax +39 030 3397021
info@andibrescia.it

Orari Segreteria

La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì nei seguenti orari:
dalle 10:00 alle 13:00
dalle 14:00 alle 16:00